Due importanti musei a Dublino

SERVIZIO DI ROBERTO LACCHINI

La città di Dublino offre molte possibilità per i visitatori anche  dal punto di vista culturale: i due musei principali della città sono il National Museum of Archaeology e il National Museum of Natural History. Entrambi sono musei di proprietà dello stato e sono ad ingresso gratuito.MUSEI

Il primo, situato in Kildare Street nei pressi della Leinster House, sede del Governo della Repubblica d’Irlanda, fu aperto al pubblico nel 1890 e da allora ospita reperti risalenti ad un periodo compreso tra il 7000 a.C. e il Medioevo. Continue reading “Due importanti musei a Dublino” »

Studenti di Luna Park Viaggi Sora ricevuti dal Sindaco di Dublino

Lunedì 14 luglio scorso il gruppo studentesco Luna Park Viaggi Sora, che da anni organizza vacanze studio all’estero in collaborazione con la leader Clelia Zaccardelli, referente in Italia della MLI INTERNATIONAL SCHOOLS  è stato ricevuto  dal Sindaco di Dublino Christy Burke.
Un momento emozionante e piacevole, soprattutto quando i giovani ospiti italiani, nella elegantissima residenza ufficiale del Primo Cittadino della capitale irlandese, hanno offerto al Sindaco la bandiera itclelia-dublino-365x180aliana unita a quella irlandese, oltre a prodotti tipici della nostra Regione e ad una statuina in finissima porcellana di Capodimonte, omaggiata dal signor Leonardo Conte, raffigurante la maschera napoletana di Pulcinella.

Durante il sacro rito britannico del tè pomeridiano, il Sindaco si è intrattenuto con i presenti, rispondendo con cortesia alle loro domande a proposito della sua attività politica e congratulandosi ripetutamente con la prof.ssa Zaccardelli per l’ottima padronanza della lingua inglese mostrata dagli studenti nel corso dell’incontro.
Prima del congedo, il Sindaco ha regalato ad ognuno dei partecipanti una rara edizione guida della Mansion House.

 

“CASINO AT MARINO” AN ARCHITECTURAL GEM

A documentary on the “Casino at Marino”, the Palladian architectural gem, nestled in a magnificent park on the north side of Dublin, was overdue.

Here is its compilation 

PAESI (INCULSA L’ITALIA) CHE INVESTONO IN IRLANDA

marco lacchSERVIZIO DI ROBERTO LACCHINI (in foto)

Tra tutti i paesi europei l’Irlanda è senza dubbio la nazione con il maggior numero di investimenti stranieri. Infatti sono presenti sul territorio irlandese più di 700 società straniere, tra cui molte delle principali multinazionali mondiali. Questo primato è principalmente dovuto alla bassa tassazione sul reddito d’impresa, che, unita alla conoscenza della lingua inglese della manodopera, fa dell’Irlanda un paese molto attraente per il capitale straniero. Come indica il sito www.idaireland.com, sono circa 30 i paesi che investono capitale in Irlanda e tra questi i principali investitori sono gli Stati Uniti con 369 imprese, seguiti dalla Germania con 86 e dal Regno Unito con 63. Altri paesi con una presenza significativa in Irlanda sono la Francia, l’Olanda, il Giappone e la Svizzera.

Investimenti stranieri in Irlanda: 

USA 369 aziende
Germania 86 aziende
UK 63 aziende
Francia 31 aziende
Olanda 29 aziende
Italia 26 aziende
Giappone 23 aziende
Svizzera 17 aziende

Ma, come si evince dai dati, anche il nostro paese contribuisce all’ingente numero di investimenti stranieri in Irlanda e conta ben 26 imprese presenti sul territorio irlandese: tra queste ben 19 producono servizi finanziari e/o assicurativi, 3 sono aziende farmaceutiche, 2 producono servizi per l’informatica e l’ICT e 2 producono beni per i consumatori.

In Irlanda un settore che merita una particolare attenzione è quello farmaceutico: infatti il governo irlandese ha individuato in questo settore, insieme a quello dell’informatica, la chiave per lo sviluppo economico del paese. Non a caso sono ben 92 le aziende del settore farmaceutico presenti in Irlanda, e molte delle più importanti multinazionali americane ed europee hanno  sede proprio a Dublino.

In questo campo l’Italia è presente con 3 aziende: la Recordati Ireland Ltd a Ringaskiddy, Co.Cork, la Clarochem Ireland Ltd e la Rottapharm Ltd a Dublino.

Quest’ultima, fondata a Monza nel 1961 e presente a Dublino dal 1999, negli anni è diventata una delle principali aziende farmaceutiche italiane con filiali e stabilimenti in tutta Europa e in tutto il mondo.

L’entità’ lavorativa si compone di circa 150 dipendenti, principalmente impiegati nelle linee di produzione.

Nel sito viene prodotto “world wide” il farmaco più importante del gruppo, la glucosamina, prodotta in materia prima per poi essere imballata in 3 diversi formati: capsule, buste e compresse.

Si tratta inoltre di un sito produttivo all’avanguardia non solo per gli aspetti qualitativi farmaceutici ma anche per gli aspetti di efficienza produttiva: infatti negli ultimi 4 anni nell’ambito del “continuos improvement” è stato insignito di parecchi premi non solo a livello irlandese ma anche a livello europeo, e molte aziende del settore sia italiane che straniere hanno visitato lo stabilimento irlandese per  cercare di emularne l’organizzazione e l’efficienza.

ANDREA PALLADIO AND HIS INFLUENCE ON WORLD ARCHITECTURE

In this video documentary Concetto La Malfa,  Editor of ITALIA STAMPA magazine and this website, traces the life and work of Andrea Palladio (1508-1580), the famous XVI century Italian architect. The documentary was compiled in 2008 on the occasion of the 500th anniversary of his birth. For many centuries after Palladio’s innovative designs have influenced and continue to influence world architecture. Soon this presentation will be followed by a short documentary on the Casino at Marino, Dublin, a gem of Palladian architecture.

Ribaltata la sentenza di condanna a 7 anni per Silvio Berlusconi

Servizio diberlusc ALFONSO MARCHESE

Inquietudine cessata. Silvio Berlusconi ha potuto tirare un sospiro di sollievo dopo il ribaltamento della condanna a 7 anni in primo grado per i reati di prostituzione minorile e concussione. Per l’ex premier, già condannato con sentenza definitiva per frode fiscale e in affido ai servizi sociali, era stata una vigilia del verdetto piuttosto tormentata. Su sua stessa ammissione ha passato notti insonni. Pieni d’ansia. Continue reading “Ribaltata la sentenza di condanna a 7 anni per Silvio Berlusconi” »

THE PEOPLE’S PARK SUNDAY MARKET (Dun Laoghaire Co. Dublin)

While the good summer weather lasts, visit the People’s Park Open Air Market on Sunday. It’s a most pleasant experience!

The Malaysian plane crash in Ukraine

crashHistory teaches us that for less than this world wars have started!

Two hundred ninety eight passengers and crew are dead following the dreadful crash of Malaysian aircraft reported hit by a missile while flying over Eastern Ukraine on the border with Russia. The plane was travelling from Amsterdam on an overnight flight to Kuala Lumpur. It was flying at 33,000 ft over a restricted zone on a route used by hundreds of other planes. So the question is why was it singled out? And what are the exact terms of this restriction. Is it possible that all the hundreds of planes flying on that path have taken the restriction not seriously enough? This is something that no report has yet clarified. All we know is that Investigators into Thursday’s crash of Malaysia Airlines  Flight 17 will scrutinize a decision by Ukrainian officials this week to set the height of their no-fly zone over conflict-torn eastern Ukraine to 32,000 feet—when many ground-to-air missiles can easily surpass 40,000 feet.

It seems that the Pro-Russia separatists in the current Ukrainian internal war were responsible. And what is quite nonchalant  Russian President Vladimir Putin’s statement that “Ukraine bore responsibility for the downing of the plane, saying it would not have happened if Kiev had not resumed a military campaign against separatists”. Quite a callous statement coming from a hardened Russian leader and certainly not a consolation for the families of nearly three hundred victims!

The usual rhetoric has started: condemnation from the Australian Prime Minister, from the UN Secretary General, Mr Camerun, Mr Obama  and the likes. Alas all this will not bring the dead back to life and possibly pretty little will be done to punish those responsible. What a world we live in!

Riforme pericolose per la democrazia, le manovre di Renzi destano preoccupazione

renziServizio di ALFONSO MARCHESE

Baldanzoso. Sino al punto di sfidare fini giuristi, che intravedono nella sua riforma istituzionale del senato un pericolo per la democrazia. Il giovane premier Matteo Renzi sta facendo quello che avrebbe avuto in animo di fare Berlusconi: rafforzare la premiership e ridurre ai minimi termini i contrappesi che qualsiasi Costituzione prevede. In pratica il senato dovrebbe essere costituito da sindaci e rappresentanti delle Regioni, che non percepirebbero stipendio ma solo la diaria. Il problema sta proprio nella non eleggibilità dei senatori. Continue reading “Riforme pericolose per la democrazia, le manovre di Renzi destano preoccupazione” »

Cork and its county: Exploring the Italian presence

A visit to Cork and its county to explore the Italian presence

A documentary scripted, filmed and presented by Concetto La Malfa