Mancini’s Restaurant officially opened in Ashbourne

It was party time in an elegant, brand new district of Ashbourne Co. Meath North of Dublin, for the opening by the Italian Ambassador of Mancini’s Restaurant

Italia in recessione, tante promesse ma pochi fatti concreti

Servizio di ALFONSO MARCHESE

….Poi c’è la recessione. Che è arrivata al punto che persino qualche agenzia di Onoranze funebri ha esposto il cartello “Saldi”. Ovviamente l’offerta a prezzi stracciati è per bare di legno pregiato. Evidentemente, i parenti del defunto optano per le casse più a buon mercato….

Punti di vista. Perché qImmagine1uello che i diretti interessati chiamano diritto acquisito, gli altri lo chiamano privilegio. E’ scandaloso che un giovane ingegnere percepisca, se trova lavoro, 1000-1500 euro al mese e il barbiere della camera dei deputati ne guadagni 5 mila. Non è ammissibile che mentre un giovane vive con 400 euro al mese, neanche 5 mila all’anno, un dirigente di Stato goda di remunerazioni stratosferiche: 300, 600 mila euro all’anno. La sperequazione nella distribuzione della ricchezza crea malcontenti che si caricano sempre più di rabbia.
Continue reading “Italia in recessione, tante promesse ma pochi fatti concreti” »

The upward trend of Irish Economy??!!

trend 3

Some  economists would like to ask what are the criteria used by those economists, statisticians and government agencies in claiming that the Irish Economy is now on an flattering upward recovery trend. Do they call it recovery when half of small businesses in Ireland are closing down as non viable concerns with consequent loss of jobs  and an ever increasing number of citizens belonging to the vulnerable and low income categories are being mercilessly squeezed out of decent living standards?

ELEZIONI DEL COMITES: Adempimenti per la presentazione delle liste Elettorali

COMITSi porta a conoscenza dei connazionali residenti in Irlanda il comunicato pubblicato nel sito dell’Ambasciata d’Italia a Dublino riguardante i principali adempimenti per la presentazione delle liste di candidati alle prossime ELEZIONI DEL COMITES IN IRLANDA. Cliccate qui

TRAVELLING LANGUAGES EVENING IN DUBLIN

The famous Travelling Languages School in Dublin sponsored an evening at the Dandelion Dublin in the framework of the World Youth Student Travel Conference 2014

DUBLINO CULTURE NIGHT 2014

Dublino ha celebrato oggi la Culture Night 2014. Una citta’ in grande movimento per l’occasione e sotto un pioggia scrosciante. Una miriade di eventi dei quali molti ospitati da Trinity College. Al Quartiere Italiano, lungo il fiume Liffey, gran festa con arrosticini e molta musica.

ELEZIONI DEI COMITES

COMITELEZIONI DEI COMITES

Sul sito web dell’Ambasciata è stato pubblicato il Decreto di indizione dell’elezione dei componenti dei Comitato degli Italiani all’Estero della circoscrizione consolare di Dublino.

Cliccate quiL’elezione avrà luogo venerdì 19 dicembre 2014.

PER LE MODALITA’ DI VOTO VEDERE QUI.

REFLECTIONS ON THE “NO” VOTE IN SCOTLAND

by Concetto La Malfa

The NO victory in the Scottish Referendum is a sign of common sense prevailing. All those who believe in unity in Europe must feel relieved. The message to Europe and to the world that a YES victory would have sent would have been a very  detrimental one. The United Kingdom has for cscotlandenturies represented a compact and a times determining front in world affairs. A weakening of this front would be detrimental not only for the political negotiating power at world level of the UK but also for Europe where so far, political unity is still a distant goal. In the kind of troubled world we are living in today, with dangerous  brewing destabilizing forces at work  in the periphery of Continental Europe, no country or federated union can afford show political disaggregation. In fact one would hope that Europe, one day, will become a political and, why not, military power to be reckoned with,  which could have a say in the balance of powers today where the big players are still the USA and Russia. If Mr Putin had to contend with the USA and a politically united Europe, he would have probably thought twice before acting the way he did with regard to Crimea and  the Ukraine. The pressure on the latest band of terrorists called IS, acting in territory a shot away from the Eurozone,  might have had to deal with a much stronger Western front.

 

“Essential” un concerto pianistico di Maurizio Mastrini

Un discreto pubblico alla Royal Irish Academy of Music a Dublino ha presenziato questa sera, 16 settembre 2014,  al concerto pianistico “Essential” del pianista italiano Maurizio Mastrini. Questi ha eseguito quindici pez20140916_192145zi di sua composizione che esulano dal menu tradizionale della musica classica, anche se eseguiti con maestria ed virtuosità classica. Maurizio Mastrini  è uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale.  La sua vita creativa musicale si esprime nel suo eremo in Umbria lontano dal  vortice  della vita quotidiana.Ciò lo rende incontaminato nelle sue creazioni e carico di emozioni che trasmette con le sue composizioni. Le sue composizioni sono un anello di congiunzione tra i canoni classici della musica e la  nuova Musica Classica Contemporanea, attraverso uno studio di ricerca colto ed emozionale, che si fonde, in alcune frasi, con la dodecafonia, ma senza recepire la  durezza armonica di quest’ultima. L’evento e’ stato organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura a Dublino.

 

Multilingual Readings on the Culture Night in Dublin

Voices from the Great War: A multilingual evening for Culture Night culture night

19/9/2014  19:00 – 21:00

As Ireland rediscovers its memories of the First World War, we tend to see it primarily as a conflict between the United Kingdom and the German Empire. In fact, the conflict brought together, in tragic circumstances, peoples from all over Europe and beyond. This Culture Night event reflects the great diversity of experiences that came out of the Great War. There will be songs, poems, readings, an introductory talk and many striking images. Continue reading “Multilingual Readings on the Culture Night in Dublin” »